Passeggiate in quota
Passeggiate in quota © Eze Urrets

La tua vacanza in montagna non è completa se prima non hai percorso almeno un sentiero che ti abbia fatto abbandonare alla splendida maestosità delle Alpi italiane.

Dall'arrivo della telecabina Mottolino (puoi acquistare in anticipo i biglietti per la risalita su MottolinoGO.com) hai a disposizione alcuni percorsi di media difficoltà per immergerti ed abbandonarti a panorami mozzafiato. Potrai salire dallo sterrato che ti conduce in cima al monte della neve, raggiungendo in poco più di un'ora i 3000 metri di quota, e da qui farti sedurre dalla magica Vallaccia, la valle incontaminata simbolo per eccellenza della quiete della montagna.

Oppure puoi scendere in direzione passò d'eira, e seguire la strada verso il Crap della Paré. Anche qui ti servirà poco più di un'ora per raggiungere il crocifisso e quindi il punto panoramico che ti offre una vista impagabile sul lago di Livigno.

Crap dala Parè

Se invece vuoi percorrere una sentiero più lungo ma comunque abbastanza semplice, segui "la via dei baitel": in due ore avrai camminato lungo tutto il versante Mottolino, incontrando il baitel dal'Ables, e il baitel dali Fema, piccole strutture che una volta erano il rifugio per i pastorelli.

Non dimenticare di firmare l'album per lasciare anche tu la testimonianza delle tue emozioni e poi.. Continua a camminare! Arriverai fino alla valle delle mine dove ad attenderci troverai una malga per ristorarti con pietanze tipiche. 

Ammirare il paesaggio di Livigno dall'alto è un'esperienza inebriante: emozioni uniche ti accompagneranno fino al tuo ritorno a casa, la quiete e il silenzio assoluto ti faranno dimenticare lo stress della vita di tutti i giorni.

Se vuoi qualche indicazione in più, chiedi alla biglietteria la cartina per le tue passeggiate oppure consulta subito la nostra webcam panoramica con l'indicazione dei sentieri. Nel frattempo puoi acquistare in anticipo il tuo pass per la risalita con la telecabina Mottolino sul nostro portale MottolinoGO.com!

Cartina passeggiate Livigno

Dall’arrivo della telecabina, scendete verso il passo d’Eira e risalite lungo la strada che vi porta fino al Crap dala Parè ( Monte Parè). Il vostro punto di arrivo è segnalato da una grande croce, dalla quale avrete una visuale mozzafiato su Livigno e sul suo lago. Lungo il percorso fermatevi ad osservare il panorama: la sensazione di libertà sarà inebriante.

  • Scala tecnica: facile
  • Impegno fisico: facile
  • Da Mottolino a Crap dela Parè: 4.36 km e 1h e 15 min
  • 3 punti panoramici: Mottolino, li Crapena e Crap dala Parè

Per una passeggiata più lunga e impegnativa, scegliete la via dei Baitel – Val delle Mine. Il sentiero costeggia tutta la montagna e vi porta fino al ristoro Val delle Mine, dove potrete degustare piatti tipici della tradizione locale fatti con ingredienti freschi e genuini. Lungo la strada, fate una sosta ai baitel, piccole costruzioni che un tempo erano rifugio per i pastorelli.

  • Scala tecnica: facile
  • Impegno fisico: medio
  • Fino alla Val delle mine: 8,5 km in 2h e 30 min
  • Dal Ristoro Val delle Mine alla fermata dell’Autobus di Tresenda: 3.4 km in 1 h
  • 5 punti panoramici: Camanel di Planon, Baitel da l’Ables, Baitel dali Fema (Baitel dal moton da l’Al)
  • Arrivo alla Cheseira dali Mina e procedere verso Cheseira dal Gras di Agnei (Ristoro Val delle Mine)

Volete una passeggiata tecnicamente semplice ma di medio impegno fisico? Dalla partenza della telecabina, risalite lungo "La Corta", la strada che vi porta fino al rifugio M’Eating Point, dove una pausa relax diventa una tappa obbligatoria. Se invece siete risaliti con la telecabina e volete scendere a piedi, il livello diventa molto semplice. Sarà il contatto con la natura a rigenerarvi!

  • Da Mottolino a M’Eating Point: è in scala tecnica molto facile ma media per impegno fisico 4 km in 1h e 40 min
  • Da M’Eating Point a Mottolino: è molto facile sia in scala tecnica sia per impegno fisico - 4 km in 1 h e 15 min

Per un percorso semplice in alta quota, scegliete la strada che vi conduce al Mont dala Nef (Monte della Neve): in breve tempo raggiungerete i 2785 metri di quota, da cui potrete ammirare l’immacolata Vallaccia, immensa distesa di verde dove regna l’assoluto silenzio.

  • Scala tecnica: facile
  • Impegno fisico: facile
  • 3.5km in 1h e 20 min

Strada per Larix on è un sentiero, bensì la via a piedi dalla telecabina al parco

  • Scala tecnica: molto facile
  • Impegno fisico: molto facile
  • Durata: 30 minuti