Prima volta in un bikepark? Scopri tutte le info per iniziare alla grande!
Prima volta in un bikepark? Scopri tutte le info per iniziare alla grande! © Claudio Foco
Negli ultimi anni il downhill e il freeride hanno avuto una crescita non indifferente all'interno del panorama mondiale degli sport estivi. A fare da traino come sempre ci sono gli Stati Uniti, ma l'Europa ultimamente non è da meno, grazie al numero di bikepark sempre in crescita e alle località che sempre più stanno credendo in questo sport divertente e adatto a tutti.
 
Come tutte le discipline anche il downhill e il freeride inizialmente possono sembrare "difficili" ma accanto a questa apparente difficoltà vi è un fascino tutto particolare, classico di quando si prova una nuova esperienza
 
Con questo articolo vogliamo dare qualche consiglio a tutti coloro che sono attratti dal nostro bikepark ma non l'hanno mai provato. Vedrete che con qualche semplice accorgimento vi renderete conto che in fin dei conti non è per niente complicato. 
 
Bikepark checklist:
  • scegli la giusta attrezzatura, a partire dalla bike che deve essere adatta, bi-ammortizzata e con freni a disco senza poi trascurare la parte di protezioni per il corpo e per la testa. Puoi trovare tutta l'attrezzatura a noleggio presso il Dr. Rent situato alla partenza della telecabina;
  • fatti accompagnare da qualcuno, meglio se da una guida specializzata che ti darà consigli tecnici e ti mostrerà tra i 13 sentieri, quelli più adatti al tuo livello di riding;
  • non effettuare le prime discese da solo;
  • prendi confidenza con la bike su un terreno semplice (anche in piano) per capire esattamente come "domarla" una volta che starai scendendo dai sentieri del bikepark;
  • parti sempre dai tracciati più semplici;
Quelli sopra sono soltanto i punti principali, per tutti i dettagli vi invitiamo a visitare la sezione dedicata a questo argomento sul nostro sito.