Cosa fanno i gattisti di Mottolino d’estate? Ve lo diciamo noi.
Cosa fanno i gattisti di Mottolino d’estate? Ve lo diciamo noi. © Thomas Confortola

E’ il primo articolo che scrivo per il blog di Mottolino e non potevo che cominciare con un argomento...estivo! Qualcuno dirà “cosa potrà mai scrivere un gattista d’estate? Senza la neve i gattisti non hanno niente da fare” bene, non è così! Oggi infatti vogliamo svelarvi tutti i retroscena del nostro mondo estivo alle prese tra manutenzioni, e preparativi per la stagione invernale.

Gatti delle nevi

Solitamente durante l’estate nel garage dei gatti delle nevi lavoriamo in 3-4 persone, insieme a me questa stagione ci sono Adriano, Attilio e Mirco. Dopo aver sgomberato la neve dalle strade che portano in quota, a metà maggio si comincia a smontare le parti più ingombranti dei gatti delle nevi (cingoli, fresa e lama) mettendo poi tutti i mezzi in garage. A questo punto si controllano una ad una tutte le componenti, con l’obiettivo di sistemare o sostituire eventuali parti usurate facendo tornare così ogni pezzo come nuovo. Fare manutenzione significa proprio questo! Immaginate di smontare completamente un gatto delle nevi, controllarlo da cima a fondo, ripararlo e poi montarlo di nuovo. Un lavoro davvero infinito che va moltiplicato per 14 (numero totale dei nostri gatti).

Gatti delle nevi Livigno

Arrivati al mese di ottobre cominciamo a segnalare i pozzetti dell’innevamento (quelli ai quali colleghiamo i tubi che vanno ai cannoni per sparare la neve) e i ganci dove attacchiamo i gatti con il verricello, questo perché sono i due elementi che  senza una segnalazione verrebbero coperti dalle prime nevicate.

Finito anche questo lavoro, non appena le temperature si abbassano iniziamo a sparare la neve artificiale che dalla metà di novembre viene spianata partendo dalle piste principali facendo in modo che risultino più ampie possibili. Chiaramente tutto questo viene facilitato non poco quando in questo periodo alla neve artificiale si aggiunge quella naturale.

Apertura stagione invernale Livigno

A questo punto il nostro team comincia il lavoro più duro, quello invernale. Ma questa è un’altra storia che vi racconterò più avanti non appena il paesaggio di Livigno sarà completamente imbiancato, nel frattempo date un'occhiata qui sotto alle immagini realizzate durante l'ultima estate.