Al via le gare per il Mottolino Freestyle #TheTeam: ecco il dietro alle quinte della prima trasferta
Al via le gare per il Mottolino Freestyle #TheTeam: ecco il dietro alle quinte della prima trasferta
Dopo mesi di intensa preparazione atletica e acrobatica e l'avvio dell'attività sugli sci, finalmente per gli atleti del Mottolino Freestyle #theTeam è arrivato anche il momento delle prime gare.
 
Ian, Luca e Tobia, accompagnati dall'allenatore e preparatore atletico Dimitri Cusini, a inizio febbraio, hanno avuto le prime occasioni per confrontarsi con i migliori rider europei in due gare Fis a Grindelwald, in Svizzera, e a Vars, in Francia.
 
"Sapevamo che il livello era molto alto e che noi siamo solo agli inzi di questa avventura" spiega l'allenatore responsabile Mattia Pegorari, "però crediamo che il confronto sia fondamentale per i nostri ragazzi e così è stato!"
 
"Nonostante i risultati, non di certo esaltanti per il posizionamento fine a se stesso, l'esperienza è stata positivissima" dice Dimitri. "I ragazzi hanno avuto l'occasione per mettersi alla prova e vedere a che punto sono, rispetto agli altri rider europei, capendo soprattutto su cosa bisogna lavorare sodo per ampliare il proprio bagaglio personale".
 
La gara di slopestyle di Grindelwald, a causa del maltempo, è stata sostituita da un contest di rail. "Eravamo gasatissimi, perchè quest'anno, vista la scarsità di neve, al Mottolino, a inizio stagione, abbiamo lavorato particolarmente su questo!" dicono d'accordo i 3 freestyler. Ian e Tobia hanno ben figurato nelle qualifiche, riuscendo a conquistare la finale, dove invece hanno sbagliato un pò troppo, non dando il meglio di se stessi.
Luca, invece, purtroppo, si è fatto tradire dall'emozione: anche questa però è esperienza, la gara è sempre tutta un'altra storia rispetto a quando si gira in park con il Team o gli amici!
 
Hanno proseguito la trasferta verso Vars solo Ian e Tobia, mentre Luca è rientrato a Livigno per impegni di lavoro. A Vars, il Mottolino Freestyle #theTeam è sbarcato tra i grandi, avendo la bellissima occasione di confrontarsi con alcuni dei migliori rider europei e girando fianco a fianco con loro.
 
"E' stata una bella esperienza, anche se i risultati non sono stati eccellenti. Ho cercato di girare al meglio delle mie possibilità, nonostante il vento che si era alzato, torno però con la consapevolezza di quanto ancora dobbiamo sciare e con più voglia di prima di allenarmi!" dice Ian.
 
Tobia, invece, dice di essere soddisfatto, "pensavo di andare peggio, invece, sono riuscito a dare il meglio di me stesso. La trasferta è stata molto utile per farmi capire esattamente ciò sul quale devo lavorare maggiormente: non vedo l'ora della prossima occasione!"
 
Tornati dalla Francia con il 26° posto di Tobia e il 31° di Ian, i ragazzi del Mottolino Freestyle #TheTeam non hanno perso tempo e hanno subito ripreso gli allenamenti al Mottolino Snowpark che finalmente è nel suo massimo splendore.
 
Appuntamento nelle prossime settimane con altre gare... nel frattempo seguite i nostri ragazzi Ian, Luca e Tobia sui loro canali social.