Webcam
Meteo Livigno
7 Dicembre 2019 -7.1 °C
Webcam attive: 5
7 Dicembre 2019 -7.1 °C
Temperatura: max -7.1°C - min -9.3°C
Umidità: 80%

Tamara Molinaro: dal ghiaccio di Livigno al team Red Bull

11 Ottobre 2014

Decorazione

Nome: Tamara. Cognome: Molinaro. Data di nascita: 10 ottobre 1997.

Potrebbe iniziare così questo articolo, ma sarebbe troppo scontato e poco emozionante.

La storia di Tamara, invece, per chi ama le sfide e le persone che perseguono i propri obiettivi, è veramente appassionante. New entry del team Red Bull e amante di Livigno, ha avuto i primi agganci con il colosso austriaco proprio alla Mottolino, che frequenta da sempre in quanto snowboarder d’inverno e freerider d’estate.  Il suo rapporto con Mottolino però va oltre: è un profondo affetto che la lega con molte delle persone che la compongono.

Sentii parlare di lei appena dopo il mio arrivo a Livigno, nel 2008 da Davide, appassionatissimo di rally e super amico, nonché fan, del mitico Gigi Galli. Ricordo ancora la mia reazione quando mi dissero che aveva guidato una vera auto da rally… una bambina di 12 anni? Ebbene si Tamara, la passione per i motori ce l’ha da sempre, grazie soprattutto al papà Giorgio, preparatore di auto.

Cresciuta girovagando tra un box e l’altro del mondiale Rally con il suo quad, forse ha rubato il mestiere ai migliori al mondo o forse… Tamara il talento ce l’ha innato.

Bionda, capelli lunghi, occhi leggermente truccati: vedendola nessuno si immaginerebbe che Tamara è di recente entrata nel team atleti Red Bull: con la sua bravura alla guida ha iniziato a stupire fin da piccola, facendo vivere emozioni incancellabili sul ghiaccio della pista di Livigno non solo a Gigi Galli, ma anche ad un responsabile di Red Bull Italia, che poi non se l’è più scordata.

Tamara Molinaro Mottolino Red Bull

La pazienza è la virtù dei forti e Tamara è fortissima: in questi anni non si è mai arresa sebbene le possibilità di guidare siano state veramente pochissime e di fare gare pari a zero. In Italia infatti bisogna attendere fino ai 18 anni e senza autorizzazioni non si può competere nemmeno all’estero. Ora però sembra che tutto stia per cambiare: il tam tam della rete l’ha portata sotto gli occhi di due leggendarie donne del rally, Michele Mouton e Fabrizia Pons, entrambe coinvolte nel progetto “FIA Women in Motosport” e poi direttamente nell’headquarter di Red Bull in Austria che sostiene le giovani promesse dello sport in cui si intravedono i tratti dei campioni.

Cosa desiderare di più? Ora tutte le carte sono in regola e la determinazione di certo non le manca: ha “solo” da organizzarsi tra lavoro al bar e allenamenti.

Come lei stessa semplicemente dice: “Il mio obiettivo è fare il Mondiale, il mio sogno è vincerlo!

Tamara Molinaro rally

Forza Tamara, vista la tua decisione crediamo che tu possa veramente ambire a diventare una pilota professionista. Continua a crederci e… approfittiamo anche per farti i nostri più affettuosi auguri (anche se in ritardo di un giorno) per il tuo compleanno.

Vuoi tifare anche tu per Tamara? Seguila sulla sua pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Tamara-Molinaro/1429592627277789?fref=ts

Tamara Molinaro Red Bull