Webcam
Meteo Livigno
15 Dicembre 2019 -2.7 °C
Webcam attive: 5
15 Dicembre 2019 -2.7 °C
Temperatura: max -0.3°C - min -7.8°C
Umidità: 74%
Bikepark, emozioni ed adrenalina ad alta quota

Bike Park: qualche suggerimento semiserio aspettando l’apertura

7 Maggio 2015

Decorazione
Mancano 38 giorni al 13 giugno, data di apertura del bike park Mottolino.
Da queste parti abbiamo messo via sci e tavole e tirato fuori i badili: le squadre sono schierate e tra pochi giorni cominceranno a sistemare i sentieri ancora coperti di neve.
 
E mentre noi abbiamo il nostro bel daffare per prepararti la migliore delle accoglienze, tu come sei messo? Qui siamo pronti a scommettere che per te i prossimi 38 giorni saranno i più lunghi di sempre perciò abbiamo pensato di suggerirti un modo diverso per ingannare l’attesa.
 
Ecco quindi pronto il tuo “waiting mantra”. Ricorda: per trarre il massimo beneficio è necessario applicarsi quotidianamente, con regolarità e rigorosa disciplIna, altrimenti, che Mantra sarebbe?
  1. Costruisci un “avvento-bike calendario”: segna sul calendario la data evento, 13 giugno, evidenziandola chiaramente. Ogni giorno fatti un regalo mettendo una crocetta e togliendo un’unita al numero dopo il segno meno del tuo countdown. Inizia oggi con -38, domani sarà già -37: bella sensazione.
  2. Coccola la tua cavalla di razza e i suoi paramenti: sveglia, se non l’hai ancora fatto lava e spolvera la tua bike, controlla sospensioni, freni e anche il carrello portabici della tua macchina. Verifica abbigliamento, protezioni e casco, e non dimenticare l’adesivo Mottolino. Senza adesivo non è un casco.
  3. Fatti le spalle: se non hai nessuna voglia di allenare spalle e braccia per la discesa, fallo almeno per il brindisi di fine giornata. In mancanza della giusta preparazione l’elevata concentrazione di acido lattico potrebbe impedirti di alzare il bicchiere dopo un’intensa giornata sui sentieri: esperienza molto fastidiosa. 
  4. Fai la “makumba meteo”: inizia subito il rituale del sole. L’energia sprigionata dalla danza garantirà tempo eccellente e temperature ideali per la pratica del downhill, senza sudare sotto al casco.
  5. Attivati sui nostri social, blog, Facebook, Instagram o Twitter: gasati guardando i video girati nel bike park gli anni scorsi, e inizia a pensare a quando toccherà a te. Entra in una crew fatta di gente parecchio speciale che sicuramente la pensa come te: partecipa sui nostri canali social e sul blog per dire la tua. Ogni commento è una discesa in più.
Ora tocca a te, dosaggio consigliato: tutti i giorni almeno un po’. Manca pochissimo, vai col “waiting mantra”. Ci vediamo il 13 giugno 😉