Mottolino Fun Mountain

CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE ITALIANA DEL SUZUKI NINE KNIGHTS

Grande soddisfazione espressa dai protagonisti!

20/04/2012
La 4° edizione del Suzuki Nine Knights è stato un evento fenomenale per gli atleti, i giornalisti ed il pubblico intervenuto. L’eccezionale struttura in neve, il Magico Castello, è stato approvato come la perfetta location per video e fotografie spettacolari; mentre il Big Air contest e l’afterparty hanno concluso la settimana in bellezza.

Nine Knights 2012 - Livigno

Grazie a Nico Zacek, atleta del team Marker Völkl e inventore dell’evento, i migliori atleti del mondo hanno vissuto nella pittoresca cornice di Livigno una settimana tipicamente italiana, tra cene tradizionali e tornei di calcio e divertendosi sulla struttura gigantesca costruita esclusivamente per loro presso l’area Mottolino Fun Mountain.

Il Suzuki Nine Knights Big Air contest, recentemente classificato come evento Gold AFP, ha visto come protagonisti niente meno che i vincitori degli X Games Tom Wallisch, Russ Henshaw e Kai Mahler, il leader della classifica AFP Gus Kenworthy, l’atleta Red Bull europeo Paddy Graham e Bene Mayr ed infine i local Raffaele e Davide Cusini.

Livigno Nine Knights al Mottolino

A causa delle condizioni atmosferiche imprevedibili la settimana è iniziata con molte preoccupazioni ma una volta che i cavalieri hanno assaporato la struttura e il tempo ci ha degnato di una bella giornata il mood di tutti è andato alle stelle” afferma Nico Zacek.

La stuttura “il Castello” è stato definito come una delle migliori strutture mai viste prima. “Il Castello è stupendo!” afferma Gus Kenworthy del team Smith Optics “si può scegliere di saltare su diverse strutture, a partire dai salti, le spine, i quarterpipe ed i numerosi rail! Non si poteva chiedere di meglio! Tra vento e neve eravamo preoccupati di non poter godere della bellezza di questa struttura ma giovedì il tempo si è degnato di regalarci una giornata splendida che abbiamo sfruttato dall’inizio alla fine!

Castello di neve Livigno - Nine Knights

Big Thursday” è stato il motto della settimana perché giovedì è stato il giorno più lungo della settimana!
Iniziata presto con un meraviglioso shooting all’alba gli atleti hanno saltato alle prime ore dell’alba ripresi dal famoso “octo-copter” e fotografati dai fotografi estasiati dalla meravigliosa luce prodotta dal sole mattutino.

Dopo una breve pausa hanno avuto inizio le riprese con l’elicottero durate un paio di ore sopra le teste di atleti, fotografi e pubblico presente attratto dall’elicottero e dai salti degli atleti in gruppo..fino a 5 riders hanno saltato insieme!

E come se non bastasse, i Cavalieri hanno approfittato della bella giornata decidendo di saltare anche al tramonto e le foto ed i video prodotti sono spettacolari grazie al fatto che il Castello, calata la notte, si è poi riacceso grazie ad una serie di luci che hanno trasformato la struttura in qualcosa di ancora più spettacolare!

Mottolino - Nine Knights

La giornata di venerdì è stata ufficialmente proclamata DAY OFF per gli atleti ed i media sfiniti dalla giornata precedente ed il sabato il grande pubblico si è poi presentato presso l’area Mottolino Fun Mountain per assistere al contest di Big Air nonostante un tempo non troppo promettente.

Ma gli atleti non hanno temuto della scarsa visibilità ed hanno assalito la struttura senza sosta. Sul podio Kai Mahler seguito da Gus Kenworthy al secondo posto e Jonas Hunziker al terzo. Kai ha stupito la giuria grazie ad un enorme double cork 1080 tweaked mute grab ed un superbo double cork 1260 double japan grab to shifty.

Podio Nine Knights 2012

La serata finale è stata dedicata al photo contest dei 4 fotografi prescelti che hanno presentato le loro fotografie migliori della settimana: Louis Garnier vince il premio come foto “Best Action” e “Best Creative Angle”, Tim Lloyd vince il premio di “Best Black & White” mentre Alessandro Belluscio vince il “Best Lifestyle”. Un ringraziamento special va a Nate Abbott che si è piazzato secondo per ben 3 volte su 4!

Anche i cavalieri sono stati premiati e Tom Wallisch vince il Suzuki Nine Knights iPad per il “Best Overall Big Air”. Lolo Favre viene premiato come “Best Style” e vince il più “ambito” premio, un viaggio al Oktoberfest a Monaco tutto spesato grazie a Power Balance. Il premio per il “Best Rail Rider” va a Gus Kenworthy che vince dei cerchioni auto Dotz mentre Roy Kittler vince il premio di “Most Valuable Player” per aver girato ininterrottamente per tutta la settimana senza mai fermarsi!!

Per chi si fosse perso lo spettacolo, ecco a voi gli highlights dell'intera settimana:

Condividi su: 
 
 
 

Banner animato Banner animato